Ovociti non fecondati con la FIVET – Commenta il Prof.C.Manna

Una signora racconta (da un post a “CERCOUNBIMBO”) che, nonostante 6 ovociti fossero stati inseminati con la FIVET, non se ne era fecondato neanche uno senza aver ottenuto poi spiegazioni convincenti dal centro.
Il Prof. Manna spiega che questo è molto raro e già rilevare la fecondazione di meno del 50% degli ovociti è strano. Probabilmente (se non ci sono stati errori tecnici) ciò può essere dovuto al fatto che sia stata utilizzata la FIVET invece della ICSI in un caso in cui forse gli spermatozoi, apparentemente normali, avevano dei difetti invisibili. Con la ICSI, invece, che noi ormai utilizziamo quasi sempre, la fecondazione è più sicura, specie in caso di infertilità inspiegata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *